L’utilizzo del verde per la rigenerazione urbana

By in
1003
L’utilizzo del verde per la rigenerazione urbana

SABATO 6 APRILE DALLE ORE 14:00 ALLE 15:00

È oramai acclarato che nella pianificazione e progettazione dei nostri paesaggi anche urbani, i sistemi verdi costituiscano componente fondamentale e irrinunciabile. Alle diverse scale di intervento, dall’area vasta al … sottocasa, consentono l’attivazione di processi di valorizzazione e rigenerazione ambientale di elevata efficacia ed anche attrattività.

Attraverso casi italiani ed esteri rappresenteremo le molteplici possibilità di intervento sui Paesaggi dell’Uomo e le relative necessità/potenzialità di trasformazioni sempre più complesse e problematiche tra consumo di suolo, rischio idrogeologico, cambiamento climatico, e le ripetute “emergenze” ambientali. In un mondo globale che ricerca e proclama sostenibilità e resilienza, è fondamentale capire quale piano/progetto/gestione/cura sia adatto, e quale approccio culturale prima ancora che operativo sia da mettere in campo. Trasversale tra tecnici, amministratori, cittadini, formatori di professionalità specifiche e specializzate.

Come vedremo, rigenerare i nostri paesaggi può e deve significare dare risposte plurime e multifunzionali alle sempre più complesse necessità adattative che ci si presentano, coordinando permeabilità, connettività, biodiversità, fruizione, sicurezza, qualità dell’aria e delle acque in un vasto e sinergico pool di azioni convergenti verso la qualità del paesaggio e della vita. E quindi anche bellezza, benessere, identità, economia, per le popolazioni che li vivono. E così tetti verdi e trincee drenanti diverranno giardini condivisi e nicchie ecosistemiche in una vasta/minuta infrastruttura verde urbana. 

Flora Vallone

Architetto e Presidente AIAPP Lombardia


Patrocinato da: Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Brescia

Credito Formativo Professionale rilasciato: 1 cfp

Dove: AREA EVENTI “LAVANDA DEL LAGO”

Target: PROFESSIONISTI DEL SETTORE (architetti, progettisti, agronomi…), OPERATORI DEL SETTORE (costruttori di giardini, fioristi), PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI, CITTADINIO

54321
(0 votes. Average 0 of 5)