Le città VISIBILI/VIVIBILI

By in
922
Le città VISIBILI/VIVIBILI

LUNEDÌ 6 APRILE DALLE 14:00 ALLE 17:00

I beni digitali rappresentano un “ingrediente” strategico per le città contemporanee e del futuro perché possono stimolare conoscenza, partecipazione e inclusione.

Il binomio tecnologia e ambiente urbano è da tempo alla base delle diverse riflessioni sulle smart city, ma in che modo i beni digitali possono diventare beni comuni e contribuire a promuovere lo sviluppo e la progettazione di “urban commons” e a rendere più vivibili le città? Nuove forme di governance partecipata di attività collettive e spazi pubblici urbani possono trovare un valido “alleato” nell’implementazione di strumenti informatici ad hoc?

Questo workshop si propone come momento di riflessione su questi temi prendendo spunto dall’esperienza biennale del progetto pilota “Il mio Capitale Verde: investire in conoscenza e nell’ambiente”, promosso dall’Università di Verona in collaborazione con il Comune, che si propone di sensibilizzare alla conoscenza e alla cura partecipata degli alberi di Verona attraverso un bene digitale.

E’ scientificamente noto che il patrimonio verde di una città ha impatto su diverse dimensioni del benessere dei cittadini e di un territorio. Città vivibili necessitano di azioni collettive per incrementare il loro Capitale Verde, ma hanno anche bisogno di rendere digitalmente visibili ai cittadini i molteplici “rendimenti” di questo capitale, visibilità che può essere stimolata e promossa attraverso innovativi esperimenti di citizen science.

Veronica Polin

Davide Quaglia


Patrocinato da:

Dipartimento di Informatica, Università di Verona

Dipartimento di Scienze Economiche, Università di Verona

Dove: Sala Conferenze, secondo piano

Target: PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI, OPERATORI DEL SETTORE, PROFESSIONISTI DEL SETTORE, HOBBISTI

54321
(0 votes. Average 0 of 5)