27/03/2022

«Armonia e feeling tra natura e umanità per un pianeta migliore»

 

Sotto il padiglione di Cosmogarden, per passare dagli aspetti teorici del dibattito all’applicazione pratica è sufficiente spostarsi di qualche metro. Infatti c’è chi quotidianamente si occupa di giardini storici come Giuseppe Ringhini, di Sistema Albero: «L’associazione alboricoltori di cui faccio parte promuove la corretta gestione degli alberi e racchiude tutti i lavoratori che hanno conseguito una certificazione europea – spiega -.
In città molto spesso alcuni interventi di manutenzione, eseguiti nel sottosuolo, possono intaccare le radici delle piante e danneggiare la loro salute».

Natura e uomini richiedono un’attenzione reciproca per convivere serenamente; e con il lavoro quotidiano, Ringhini ed i suoi colleghi mettono in pratica i propri ideali: «Gli alberi sono esseri viventi quindi devono essere curati con attenzione. Le persone si concentrano sulla chioma ma spesso i problemi più importanti sono causati dall’apparato radicale. Siamo purtroppo abituati a considerare gli alberi come edifici, e infatti ovunque sono utilizzati per fare ombra alle auto parcheggiate».
C’è anche chi come la Mora Wellness da oltre 50 anni a Gavardo, produce centri benessere, saune, lettini,
insomma, unisce il piacere alla sostenibilità ambientale.
«Abbiamo seguito le evoluzioni nel corso degli anni. Ci adattiamo alle esigenze delle persone, ma non
perdiamo il nostro obiettivo improntato sul rispetto spiega Nerino Mora-. Ci atteniamo con precisione alle normative vigenti, all’utilizzo di prodotti riciclabili, non inquinanti, duraturi e tecnologici». La bellezza non può prescindere dall’attenzione perla natura: «Le strutture che collochiamo sono in sintonia con le
caratteristiche del territorio, evitiamo un impatto che sia fastidioso nei confronti della natura circostante e anche del vicinato» conclude il responsabile di Mora Wellness. L.G.

LEGGI L’ARTICOLO COMPLETO.

Fonte: BresciaOggi

torna alle news